Casarecce con zucchine e cipolla rossa

Casarecce con zucchine e cipolla rossa

Le casarecce sono il formato di pasta ideale per sughi fantasiosi e accostamenti insoliti. La loro forma arrotolata su sé stessa e la loro superficie porosa trattiene bene i condimenti e rende ogni boccone un’esplosione di sapori. Oggi vi illustreremo la ricetta delle casarecce con zucchine e cipolle rosse, light e gustose allo stesso tempo.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

Il consiglio di Liguori

Per un tocco in più alle cipolle rosse e alle zucchine, sfumate il tutto in padella con un goccio di vino bianco.

Preparalo anche con

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

Mettete a bollire l’acqua per la cottura delle casarecce e salate.
Nell’attesa dedicatevi alla preparazione del condimento: lavate e tagliate a dadini le zucchine e tagliate finemente la cipolla.
Prendete una padella e cominciate a riscaldarla versandoci un filo d’olio. Dopo circa 1 minuto, versare la cipolla nella padella, quando sarà dorata aggiungere le zucchine.

Versate le casarecce nell’acqua e una volta scolata unitela alle cipolle e alle zucchine direttamente nella padella.
Lasciate mantecare con una generosa spolverata di parmigiano.
Le vostre casarecce zucchine e cipolle rosse sono pronte.


Fusilli con peperoni rossi

Fusilli ai peperoni

Questo formato di pasta tipica dell’Italia meridionale dall’inconfondibile forma elicoidale si presta bene per sughi di carne e verdure ed è molto gustoso nei piatti freddi. L’accoppiata fusilli e sugo ai peperoni, poi,  fa immediatamente estate! Un piatto veloce, semplice e gustoso perfetto dopo una giornata in spiaggia. Vediamo come si prepara.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

Lavate i peperoni, privateli della parte interna e tagliateli a cubetti. Tritate ora la cipolla e schiacciate un aglio in camicia. Soffriggete in padella calda l’olio, la cipolla e lo spicchio d’aglio. Fate dorare, eliminate l’aglio e aggiungete i peperoni, salate, pepate e fate cuocere per circa 15 minuti, col coperchio, fin quando il peperone non si insaporisce ma resta croccante. Aggiungete i pomodorini tagliati a cubetti (preferibilmente corbarini o ciliegini) e cuocete per altri 10 minuti mescolando. Intanto cuocete i fusilli in acqua bollente salata per 10 minuti, scolateli e saltateli in padella per 1 minuto col condimento.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

Il consiglio di Liguori

I Fusilli n. 31 tengono perfettamente la cottura e bastano 10 minuti per avere un piatto di pasta al dente. Se però preferite che questo piatto risulti più cremoso, colate la pasta un minuto prima, versate un cucchiaio di acqua di cottura in padella e fate risottare per due minuti i fusilli. Per completare guarnite con prezzemolo fresco e pepe nero macinato al momento.

Preparalo anche con